Stagione balneare…..indirizzo per iniziare a capire.

Apprendiamo dai Comuni confinanti che stanno mettendo a terra tutte le probabilità, i mezzi per poter riorganizzare al meglio la prossima stagione estiva. Consapevoli che non ci sarà l’immediato ritorno al passato, ma che si dovranno mettere in campo molteplici limitazioni, chiediamo al Nostro Comune un primo passo verso una qualche organizzazione della stagione ormai alle porte. Consci delle limitazioni organizzative per via della situazione ancora molto instabile crediamo che una qualche bozza che possa essere modificabile con le circostanze, sia necessaria per far sentire tutti gli operatori del settore turistico balneare, una presenza e una sicurezza sul loro futuro e su quello delle tante persone che hanno possibilità solo di lavoro stagionale. Quello che chiediamo è una bozza di indirizzi da poter percorrere, con tante di “ varie ed eventuali” per essere pronti e chiarire a chi dovrà gestire i lidi privati, le attività collaterali, un indicazione che possa indirizzare tutti gli interessati che gestiranno le spiagge libere. Nessuno pretende certezze perché consapevoli della impossibilità di poter fare promesse e poi mantenerle, ma l’interessamento ad un ritorno al Futuro più consapevoli della vicinanza di tutti in un momento di difficoltà estrema.

Tartaglia Roberto

Meetup ” Minturno in MoVimento”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: