Comandante dei Vigili: solidarietà.

Il gruppo di attivisti del meetup Minturno In Movimento esprime piena solidarietà al Comandante dei vigili per l’aggressione subita durante lo svolgimento del proprio lavoro.
Al di là delle motivazioni e delle considerazioni personali che possono essere alla base della diatriba, noi attivisti vogliamo ribadire con forza che, i gesti di violenza, chiunque ne sia il protagonista, vanno fermamente condannati, senza se e senza ma.
Quello che è accaduto ha diviso e fatto discutere un’intera comunità, che ha visto schierarsi chi da una parte e chi dall’altra, mentre invece ci dovrebbe essere una schieramento unico e compatto contro l’illegalità e la violenza.
Questa vicenda, purtroppo, ci lascia una fotografia a tinte grigie: un pubblico ufficiale aggredito nell’indifferenza, più o meno velata, finanche degli altri vigili presenti su luogo dei fatti. Un agente che, da solo, ammanetta il gestore di un’attività commerciale, solo perché doveva effettuare dei controlli.
A tal proposito, gli attivisti a 5 stelle chiedono al Sindaco, agli Assessori e all’Assise tutta di votare una mozione che consenta al Comune di dichiararsi parte lesa in un eventuale processo. Ma chiedono altresì conto anche delle scelte fatte da questa amministrazione, per esempio sul ridimensionamento della pianta organica della Polizia Locale.
Basta omertà! Basta illegalità! Basta rassegnazione!

È l’ora che Minturno cambi davvero

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: